La preghiera che Papa Giovanni Paolo II ha recitato ogni giorno della sua Santa Vita.

La preghiera che Papa Giovanni Paolo II ha recitato ogni giorno della sua Santa Vita.

Isaia 57:15

Infatti così parla Colui che è l’Alto, l’eccelso,
che abita l’eternità, e che si chiama il Santo.
«Io dimoro nel luogo eccelso e santo,
ma sto vicino a chi è oppresso e umile di spirito
per ravvivare lo spirito degli umili,
per ravvivare il cuore degli oppressi.

Nel gennaio del 1980, John Paul II ha detto a un gruppo dal Rinnovamento Carismatico:

Da quando ero piccolo, ho imparato a pregare lo Spirito Santo. Quando avevo 11, mi sentivo triste perché ho avuto un sacco di problemi con la matematica. Mio padre mi ha mostrato in un piccolo libro l’inno “Veni Creator Spiritus”, e mi ha detto: “Prega questo e vedrai che Egli ti aiuterà a capire.” Ho pregato questo inno ogni giorno per più di 40 anni, e ho visto quanto lo Spirito Divino ci aiuta.

La preghiera che Papa Giovanni Paolo II ha recitato ogni giorno della sua Santa Vita.

Vieni o Spirito Creatore

Vieni o Spirito Creatore

visita le nostre menti

riempi della tua grazia

i cuori che hai creato.

O dolce consolatore

dono del Padre altissimo

acqua viva

fuoco

amore

santo crisma dell’anima.

Dito della mano di Dio

promesso dal Salvatore

irradia i tuoi sette doni

suscita in noi la parola.

Sii luce all’intelletto

fiamma ardente del cuore

sana le nostre ferite

col balsamo del tuo amore.

Difendici dal nemico

reca in dono la pace

la tua guida invincibile

ci preservi dal male.

Luce d’eterna sapienza

svelaci il grande mistero

di Dio Padre e del Figlio

uniti in un solo Amore.

Amen.

Precedente Una preghiera per quei giorni dove proprio non riesci ad andare avanti. Successivo Preghiera di un bambino al Cuore Immacolato di Maria